Archivi categoria: Roma & Dintorni

Le mie fotografie della Città di Roma [My photographs from my own City: Rome]

Operazione Shingle

Un reportage dalla commemorazione dell’Operazione Shingle lo sbarco Alleato ad Anzio del 22 gennaio 1944 !

Monterano ghost town

Monterano … under a blood red sky !
La chiesa di San Bonaventura, presso la città abbandonata di Monterano, ripresa in notturna.

Musicisti di Strada a Roma

Negli Stati Uniti e nell’Unione Europea la tutela garantita alla libertà di parola e d’espressione è estesa alle performance artistiche proposte in pubblico. L’attività degli Artisti di strada, quando rimane nei limiti delle leggi ordinarie, della civile convivenza e del rispettoso utilizzo degli spazi pubblici, proprio perché libera espressione dell’arte popolare, non dovrebbe essere soggetta a eccessive limitazioni. È generalmente stabilito ed accettato il divieto di protrarre tali manifestazioni artistiche oltre una certa ora e di eseguire spettacoli che possano offendere la morale pubblica o essere diffamatori.

Invalid Displayed Gallery

Ciò nonostante, in Italia come in vari altri Paesi, la burocrazia locale è intervenuta a legiferare per regolamentare oltremodo anche questo settore, per esempio istituendo un apposito registro a scopo di censimento e imponendo divieti che limitano l’uso degli strumenti, sino a snaturare l’espressione artistica. Alcune delibere, tra l’altro, hanno recentemente subito un parziale annullamento da parte dell’Autorità di controllo regionale, nelle parti in cui vietavano l’utilizzo di strumenti a fiato e percussioni e disponevano il sequestro degli strumenti.

Tra gli artisti di strada, certamente i più numerosi sono i musicisti ! Alcuni musicisti famosi hanno anche voluto provare l’emozione di esibirsi come Artisti di strada, mascherandosi per non farsi riconoscere, come si racconta di Sting e Bon Jovi a Londra, Biagio Antonacci a Milano, Bruce Springsteen a Copenaghen.

Invalid Displayed Gallery

Una buona “arena” dove esibirsi è la chiave del successo per un artista e Roma è una delle “piazze” più frequentate dai musicisti di strada che si incontrano numerosi, specialmente in Piazza Navona, lungo via dei Fori Imperiali e da Piazza del Popolo lungo tutta via del Corso. Suonano ogni genere di strumento, dai fiati agli strumenti a corda, chitarre e violini, ma anche la splendida arpa. Alcuni suonano strumenti fortemente personalizzati e unici nel loro genere.

Ricevono sempre i calorosi apprezzamenti dei turisti che qui arrivano da tutto il Mondo, ma anche dei cittadini romani e dalla provincia, che affollano le strade del Centro storico durante i weekend e le ricorrenze festive.

In questa breve rassegna, pubblico le immagini di Musicisti di strada ripresi nelle vie del Centro di Roma.

Quartiere Coppedè in Roma

Pubblico questo mio breve reportage su una straordinaria area del centro di Roma nota come Quartiere Coppedè, dal nome dell’architetto che lo ideò e realizzò tra il 1915 ed il 1926.

Il Quartiere Coppedè nel ... 1920 !
Il Quartiere Coppedè nel … 1920 !

Il Quartiere, cui si accede da via Tagliamento e che si articola in numerosi di edifici nei dintorni del suo fulcro, rappresentato da piazza Mincio, è uno straordinario mix di stili Liberty, Art Decò, arte Greca, Gotica, Barocca e Medievale.

Una carrellata di splendidi edifici, quali il Palazzo degli Ambasciatori, il Palazzo del Ragno, la Fontana delle Rane, i Villini delle Fate.

A short report on an extraordinary area of central Rome: Coppedè, named after the architect who designed and built it between 1915 and 1926.

The District, which is accessed by via Tagliamento and counts several buildings around its fulcrum, piazza Mincio, is a unique mix of styles Nouveau, Art Deco, Greek, Gothic, Baroque and Medieval art.

A carousel of stunning buildings, such as the Palace of Ambassadors, the Palace of Spider, the Fountain of Frogs, the Cottages of Fairy.

Go to Quartiere Coppedè gallery !