Archivi categoria: Street Artists

Le mie fotografie degli Artisti di Strada [My photographs of Street Artists]

Popstairs

Tre scalinate romane diventano la tela dell’artista romano Diavù (Davide Vecchiato) nell’ambito del progetto Ossigeno 2015 – Popstairs, laboratorio di “riattivazione culturale” urbana. I primi due nuovi e particolari “murales” di Diavù, dedicati a dive femminili del cinema, sono stati appena realizzati proprio in agosto !

Il primo vede il volto di Ingrid Bergman sulle scalinate presso Ipogeo degli Ottavi (poco distante, nel quartiere di Primavalle, l’attrice ha interpretato “Europa ’51” di Roberto Rossellini):

Il secondo murales a Corso di Francia mostra il volto di Michèle Mercier, per la sua interpretazione de “Il Giovedì” di Dino Risi, la cui ultima scena si svolge proprio su quella scalinata.

Il terzo sarà realizzato da Diavù dal 30 agosto al 6 settembre a Via Ugo Bassi. Il soggetto è la bellissima Elena Sofia Ricci, nei panni della patriota Cristina Trivulzio di Belgiojoso, dal film del regista Luigi Magni “In nome del popolo sovrano”.

… non vediamo l’ora di vederlo realizzato e … fotografarlo !

Sten & Lex

Dai murales in zona Roma Ostiense, un particolare di quest’opera di Sten (Roma 1982) e Lex (Taranto, 1982), tra gli artisti italiani di Urban Art più riconosciuti a livello internazionale.

Sten & Lex sono tra i pionieri della tecnica dello “stencil graffiti” in Italia. Apparse inizialmente sui muri degli edifici romani nel 2001, oggi le loro opere fanno parte del paesaggio urbano di città come Londra, Parigi, Barcellona e New York.

Street painting

Pittori di Strada che disegnano sui marciapiedi splendide immagini sacre, per lo più Madonne (da cui il nome Madonnari), artisti  ambulanti per lo più nomadi, si spostano da un paese all’altro in occasione di sagre e feste popolari, oppure stazionano nelle vie più frequentate dai turisti in grandi Città come Roma.

… It’s Street photography …

Musicisti di Strada (part.II)

L’attività dei Musicisti di strada è nota ed apprezzata in tutte le “piazze” del Mondo.

Ecco una galleria di immagini che ho scattato in Italia ed in Europa !

Musicisti di Strada a Roma

Negli Stati Uniti e nell’Unione Europea la tutela garantita alla libertà di parola e d’espressione è estesa alle performance artistiche proposte in pubblico. L’attività degli Artisti di strada, quando rimane nei limiti delle leggi ordinarie, della civile convivenza e del rispettoso utilizzo degli spazi pubblici, proprio perché libera espressione dell’arte popolare, non dovrebbe essere soggetta a eccessive limitazioni. È generalmente stabilito ed accettato il divieto di protrarre tali manifestazioni artistiche oltre una certa ora e di eseguire spettacoli che possano offendere la morale pubblica o essere diffamatori.

Invalid Displayed Gallery

Ciò nonostante, in Italia come in vari altri Paesi, la burocrazia locale è intervenuta a legiferare per regolamentare oltremodo anche questo settore, per esempio istituendo un apposito registro a scopo di censimento e imponendo divieti che limitano l’uso degli strumenti, sino a snaturare l’espressione artistica. Alcune delibere, tra l’altro, hanno recentemente subito un parziale annullamento da parte dell’Autorità di controllo regionale, nelle parti in cui vietavano l’utilizzo di strumenti a fiato e percussioni e disponevano il sequestro degli strumenti.

Tra gli artisti di strada, certamente i più numerosi sono i musicisti ! Alcuni musicisti famosi hanno anche voluto provare l’emozione di esibirsi come Artisti di strada, mascherandosi per non farsi riconoscere, come si racconta di Sting e Bon Jovi a Londra, Biagio Antonacci a Milano, Bruce Springsteen a Copenaghen.

Invalid Displayed Gallery

Una buona “arena” dove esibirsi è la chiave del successo per un artista e Roma è una delle “piazze” più frequentate dai musicisti di strada che si incontrano numerosi, specialmente in Piazza Navona, lungo via dei Fori Imperiali e da Piazza del Popolo lungo tutta via del Corso. Suonano ogni genere di strumento, dai fiati agli strumenti a corda, chitarre e violini, ma anche la splendida arpa. Alcuni suonano strumenti fortemente personalizzati e unici nel loro genere.

Ricevono sempre i calorosi apprezzamenti dei turisti che qui arrivano da tutto il Mondo, ma anche dei cittadini romani e dalla provincia, che affollano le strade del Centro storico durante i weekend e le ricorrenze festive.

In questa breve rassegna, pubblico le immagini di Musicisti di strada ripresi nelle vie del Centro di Roma.