Archivi categoria: Tecnica fotografica

I miei articoli sulla Tecnica fotografica [My posts on photography technique]

La PdC per le Fotocamere digitali

Eccovi la seconda parte della mia pubblicazione tecnica:

1 nessuna e 100.000 Profondità di Campo !
Ovvero:
LA PROFONDITA’ DI CAMPO NELLA FOTOGRAFIA DIGITALE – PARTE II

In questa gli “esperti” troveranno approfondimenti teorici e tecnici, con le formule matematiche rigorose che riguardano la Profondità di Campo nella fotografia “digitale”, dove ci sono notevoli differenze rispetto alla “pellicola” e dove vanno applicati criteri specifici.

L’articolo e l’allegato foglio Excel contengono i dati per valutare al meglio ed in modo consapevole la Profondità di Campo per tutte le fotocamere digitali sul mercato, ed in particolare i modelli seguenti:

• Nikon D5, D4s, Df, D810, D750, D610
• Nikon D500, D7200, D7100, D5500, D3300
• Canon 5D Mk.IV, 1D X Mk.II, 5DS, 7D Mk.II, 80D, 7D, 6D
• Pentax K1, K3, K5-II

attraverso le tabelle che tengono conto delle caratteristiche reali del sensore di ciascuna di esse.

Cliccate QUI o sulla copertina per scaricare gratuitamente la Pubblicazione tecnica #05 in formato Pdf e QUI per il foglietto di calcolo Excel. Buona lettura !

1 nessuna e 100.000 PDC - part.II
1 nessuna e 100.000 PDC – part.II

Se l’articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al mio Sito e riceverete le notifiche dei nuovi articoli e la Newsletter mensile.

Licenza Creative Commons
La Pubblicazione Tecnica #05 di Roberto Perrella è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

 

1 nessuna e 100.000 Profondità di Campo !

Presento una mia nuova pubblicazione tecnica:

1 nessuna e 100.000 Profondità di Campo !
Ovvero:
LA PROFONDITA’ DI CAMPO NELLA FOTOGRAFIA DIGITALE – PARTE I

In questa guida i “neofiti” della Fotografia troveranno tutti i concetti basilari ed esempi pratici che offrono i necessari fondamenti tecnici a chi volesse comprendere bene l’argomento della Profondità di Campo; nella seconda parte, gli “esperti” troveranno in più vari approfondimenti teorici e tecnici, con le formule matematiche rigorose che riguardano questo importante concetto e – soprattutto – ne vedranno la declinazione alla fotografia “digitale”, dove ci sono notevoli differenze rispetto alla “pellicola” e dove vanno applicati criteri e metodi innovativi.

Ci proponiamo di rispondere alle domande:

  • esiste davvero la Profondità di Campo ?
  • da quali fattori dipende ?

Più di qualcuno si sarà accorto che le tradizionali regole del calcolo della Profondità di Campo e distanza Iperfocale semplicemente … non funzionano con le nuove fotocamere digitali … specialmente con quelle a tanti Megapixel ! Si saranno chiesti:

  • cosa avviene allora nel caso della fotografia digitale ?

Vedremo nella seconda parte quali sono le peculiarità della fotografia digitale e come vanno gestiti i diversi fattori per le fotocamere attuali.

Impareremo come valutare al meglio ed in modo consapevole la Profondità di campo con particolare riferimento ai modelli più diffusi sul mercato:

  • Nikon D5, D4s, Df, D810, D750, D610
  • Nikon D500, D7200, D7100, D5500, D3300
  • Canon 5D, 5D mk.II, 7D
  • Pentax K1, K3, K5 mk.II
  • Sony, Fujifilm, ecc.

attraverso delle tabelle che tengono conto delle caratteristiche reali del sensore di ciascuna di esse.

Iniziamo con la prima parte !

Cliccate QUI o sulla copertina per scaricare gratuitamente la Pubblicazione tecnica #04 in formato Pdf e buona lettura !

1 nessuna e 100.000 PDC
1 nessuna e 100.000 PDC

Se l’articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al mio Sito e riceverete le notifiche dei nuovi articoli e la Newsletter mensile.

Licenza Creative Commons
La Pubblicazione Tecnica #04 di Roberto Perrella è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

 

Nikon D500 vs. Full Frame

Ovvero: Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME – part.III !

Nei precedenti articoli: Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME ! part.I e part.II, abbiamo visto che, nel confronto tra una fotocamera dotata di sensore digitale di formato “APS-C” ed una dotata di sensore “Full Frame”, la prima può godere di due importanti vantaggi quando si utilizzino obiettivi telefoto:

  • Telefoto Advantage (vantaggio di moltiplicazione della focale)
  • Reach Advantage (vantaggio di dimensione dell’immagine)

Con la presentazione a gennaio 2016 da parte di Nikon della nuova fotocamera Reflex D500, una APS-C da 20,6 MPx, si sono accese animate discussioni su Web circa il confronto con le fotocamere Full Frame di fascia professionale come la D750 e la D810, con particolare riferimento all’utilizzo nella fotografia sportiva e per la caccia fotografica, dove la D500 sembra particolarmente forte !

In questo terzo articolo presento il confronto, a livello di sensore d’immagine, tra la D500 e le Full Frame  D750 e D810, valutando i vantaggi che la D500 presenta, per un’assegnata lunghezza focale F dell’obiettivo, nei due fattori:

  • la dimensione dell’immagine ripresa con la D500 che abbia la stessa inquadratura di campo di quella ripresa con la D750 e la D810
  • la lunghezza focale “equivalente” dell’immagine ripresa con la D500 che abbia la stessa risoluzione in pixel di quella ripresa con la D750 e la D810

Nella Pubblicazione tecnica #03 sono riportate le TABELLE di confronto con i risultati del “contest” !

Cliccate QUI o sulla copertina per scaricare gratuitamente la Pubblicazione tecnica #03 in formato Pdf e buona lettura !

Se l’articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al mio Sito e riceverete le notifiche dei nuovi articoli e la Newsletter mensile.

Quando l'APS-C può battere il FULL FRAME - Part.III
Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME – Part.III

Licenza Creative Commons
La Pubblicazione Tecnica #03 di Roberto Perrella è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME – Part.II

Nel precedente articolo: Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME ! abbiamo visto che, nel confronto tra una fotocamera dotata di sensore digitale di formato “APS-C” ed una dotata di sensore “Full Frame”, la prima può godere di due importanti vantaggi quando si utilizzino obiettivi telefoto:

  • Telefoto Advantage (vantaggio di moltiplicazione della focale)
  • Reach Advantage (vantaggio di dimensione dell’immagine)
APS-C vs Full Frame Part.II
APS-C vs Full Frame Part.II

In questo secondo articolo presento il seguito della Pubblicazione tecnica #01 e vi propongo le formule matematiche, pratiche e quindi approssimate, che consentono di raffrontare un sensore Full Frame con un sensore APS-C, limitatamente ai due aspetti in questione. Si tratta di valutare anzitutto due parametri essenziali:

  • Il Crop factor
  • Il Pixel Density factor

Quindi, saremo in grado di calcolare speditamente, tra due sensori presi a confronto, per un’assegnata focale F:

  • la dimensione dell’immagine ripresa con la Full Frame che abbia la stessa inquadratura di campo di quella ripresa con l’APS-C
  • la lunghezza focale “equivalente” dell’immagine ripresa con la Full Frame che abbia la stessa risoluzione in pixel di quella ripresa con l’APS-C

Nella Pubblicazione tecnica #02 sono riportate una serie di TABELLE di confronto tra le fotocamere con sensore Full Frame con quelle con sensore APS-C più diffuse sul mercato:

Nikon, Canon, Pentax, Sony, Fujifilm

I risultati esposti nelle tabelle di calcolo e numerosi altri raffronti possono essere dedotti utilizzando il seguente Foglio di calcolo Excel allegato alla presente pubblicazione tecnica:

APS-C can beat FF – Part II

Cliccate QUI o sulla copertina per scaricare gratuitamente la Pubblicazione tecnica #02 in formato Pdf e buona lettura !

Se l’articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al mio Sito e riceverete le notifiche dei nuovi articoli e la Newsletter mensile.

Quando l'APS-C può battere il FULL FRAME - Part.II
Pubblicazione tecnica #02 agg. del 2015-01-18

Licenza Creative Commons
La Pubblicazione Tecnica #02 e l’allegato foglio Excel di Roberto Perrella sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME !

Presento oggi una mia breve pubblicazione tecnica:

Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME !

APS-C vs Full Frame
APS-C vs Full Frame

Ci sono delle applicazioni in cui una fotocamera Aps-c, con sensore di superficie circa il 40% del formato 35mm detto anche Full Frame, gode di alcuni vantaggi. Si tratta del settore dove si impiegano obiettivi telefoto di focale lunga, per esempio la fotografia naturalistica, certi tipi di fotografia sportiva, ecc.

Nella pubblicazione mi propongo di mostrare, anche con esempi numerici, che in questo specifico genere di fotografia, una fotocamera APS-C gode rispetto ad una Full Frame di due vantaggi importanti:

  • Telefoto Advantage (vantaggio di moltiplicazione della focale)
  • Reach Advantage (vantaggio di dimensione dell’immagine)

Il primo effetto è universalmente noto come dovuto al minor angolo di campo inquadrato ed è misurato col “fattore di crop”.

Il secondo effetto è certamente meno intuitivo e conosciuto, ma rappresenta il vero vantaggio della fotocamera APS-C, se questa ha determinate caratteristiche di risoluzione rispetto ad una Full frame di riferimento.

Nell’articolo è sviluppato un confronto numerico tra la Full frame Nikon D610 e l’APS-C Pentax K5-II … un confronto all’ultimo pixel ! 😉

Cliccate QUI o sulla copertina per scaricare gratuitamente la Pubblicazione tecnica #01 in formato Pdf e buona lettura !

Se l’articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al mio Sito e riceverete le notifiche dei nuovi articoli e la Newsletter mensile.

Quando l'APS-C può battere il Full Frame !
Quando l’APS-C può battere il Full Frame !

Licenza Creative Commons
La Pubblicazione Tecnica #01 di Roberto Perrella è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Articoli correlati: Quando l’APS-C può battere il FULL FRAME ! – Part.II

APS-C vs Full Frame Part.II
APS-C vs Full Frame Part.II