Valle Aurelia'a murales

Murales: Valle Aurelia (Roma)

I Murales, dipinti realizzati su ampie pareti, generalmente in ambiente urbano e da artisti non-convenzionali o sconosciuti, sono un genere di pittura che trova le sue origini in un movimento artistico messicano noto come muralismo. Assieme ai graffiti (termine con cui identifichiamo un insieme di lettere e numeri fortemente stilizzati), formano la cosiddetta Street Art.

Si tratta di forme di espressione d’arte popolare spontanea, spesso allegoriche ed ispirate a ideali politici, in quanto nate da movimenti di protesta contro il potere costituito, che hanno assunto sempre più nel tempo, accanto al loro significato sociale, un intrinseco valore estetico.

Valle Aurelia's murales
Valle Aurelia’s murales

Roma, come numerose altre Metropoli, non è rimasta estranea al fenomeno dei murales ed ha vissuto anch’essa il conflitto – spesso solo strumentale – tra conservazione del “decoro urbano” e libera espressione dell’arte pittorica. Di fatto i murales hanno spesso rappresentato, all’insaputa e nonostante le Autorità locali, un mezzo di riqualificazione estetica di aree suburbane, degradate talvolta anche per effetto dell’incuria delle stesse Autorità.

Da alcuni anni l’atteggiamento verso i murales è cambiato: la Città di Roma con l’Urban Act del 2010 ha destinato all’opera degli artisti oltre 30 muri in vari quartieri della città (Portuense, Gianicolense, via Angelo Emo -. Valle Aurelia, viale Falcone e Borsellino, stazione metro Monti Tiburtini, ecc.) e, sempre nel 2010, è sorto il progetto Museo di Urban Art di Roma (M.U.Ro.) al quartiere Quadraro.

Spesso oggi i murales sono commissionati da Enti pubblici e Comitati di quartiere e divengono uno strumento di riqualificazione delle periferie e di richiamo turistico.

Valle Aurelia's murales
Valle Aurelia’s murales

In questo articolo, presento una carrellata di immagini dei murales che ho fotografato presso la stazione Metro di Valle Aurelia (via Angelo Emo). Questi murales, a differenza di altri che sono tutelati e talvolta quotati come opere d’arte, vengono periodicamente sovrascritti da nuove raffigurazioni.


Grazie alla Street Art, un grigio sottopasso stradale è divenuto una galleria d’arte popolare in continuo mutamento !